FILMATO

TELETUTTO

Il telegiornale bresciano comunica l’avvenuto decesso di uno dei colpevoli della strage di Piazza della Loggia avvenuto il giorno precedente 26 dicembre. Nel servizio giornalistico una intervista a Manlio Milani (Casa della Memoria) che commenta la morte del mandante della strage del 28 maggio ‘74.

ATLANTIDE

All’interno della puntata incentrata sulla strage di Piazza Fontana, uno spicchio di trasmissione (“1969 – 1974 gli anni delle stragi”) è dedicata alla strage bresciana. Viene riportata un’intervista a Manlio Milani che ricostruisce gli avvenimenti di quella mattina. A corredare l’inserto fotografie, spezzoni filmati ed il sonoro del discorso di Castrezzati. L’eccidio di Piazza Loggia viene inserito all’interno del contesto della cd. “strategia della tensione”, di cui la bomba alla banca dell’Agricoltura di Milano fu soltanto il principio.

TELETUTTO

Sintesi delle manifestazioni che si sono tenute in occasione del 44esimo anniversario della strage di Piazza della Loggia a Brescia del 28 maggio 1974. Nel servizio giornalistico una intervista al sindaco Emilio Del Bono e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Mattarella in piazza nel corso della cerimonia.

LA CONVOCAZIONE

“Il documentario racconta la giornata di sessanta comuni cittadini estratti a sorte, chiusi in un’aula del Palazzo di Giustizia di Milano in attesa di sapere chi di loro sarà scelto come giudice popolare. Le persone selezionate saranno chiamate a pronunciarsi anche sulla Strage di Piazza della Loggia”.

MEMORIANDO.TV

Iniziativa prodotta dall’Istituto di Istruzione Superiore “Leon Battista Alberti” di Roma in collaborazione con Memoriando.TV. Il progetto complessivo (“Viaggio nella Memoria”) consiste in una serie di interviste ai rappresentanti delle vittime delle stragi di Piazza Fontana (Milano), della Loggia (Brescia), della Stazione di Bologna ed Ustica. L’intenzione è quella di ripercorrere alcuni degli episodi stragisti che hanno costellato la vita democratica del Paese, attraverso le testimonianze di coloro che in prima persona ne hanno subito le tragiche conseguenze.

MUSEO 28 MAGGIO

"Strage Piazza Loggia '74 - Scuola della memoria". Primo premio nazionale al Senato della Repubblica 9 maggio 2017. Filmato (20 minuti circa) realizzato dal maestro Massimo Angelini, Le riprese presentano l’iniziativa del “Museo didattico” allestito nel plesso scolastico. L’esposizione “ripercorre attraverso materiale vario una delle pagine storiche più importanti della storia bresciana”: la strage di Piazza della Loggia.

TV 2000

Alla trasmissione televisiva “Siamo Noi” si parla della strage di Piazza della Loggia. Oggetto del dibattito la sentenza emessa della Corte di Cassazione con la quale sono stati condannati all’ergastolo Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. Tra gli ospiti i giornalisti Peppino Caldarola e Giancarlo Feliziani, lo storico Davide Conti e - in collegamento da Brescia - Vito D’Ettorre con Manlio Milani presidente dell’Associazione dei Familiari vittime della strage.

40 ANNI FA. BRESCIA PIAZZA DELLA LOGGIA

Nel filmato è riproposta la trasmissione che la RAI produsse in occasione dei funerali delle vittime, svoltisi il 31 maggio ’74. E’ riportato interamente il discorso del Vescovo di Brescia Luigi Morstabilini. Immagini anche del palco delle autorità e dell’ingresso nella piazza – contestato dalla folla - del presidente Leone.

BRESCIA, 28 MAGGIO 1974

Interessante filmato di Mario Bertoli comparso su youtube nel novembre ’17. Importante perché testimonia – a distanza oltre quarant’anni – la presenza di una telecamera in piazza il giorno della strage. Purtroppo i pochi secondi relativi alla manifestazione riprendono esclusivamente i momenti antecedenti l’esplosione della bomba e riguardano l’ingresso in Piazza della Loggia dei cortei dei manifestanti ed alcuni fotogrammi di Castrezzati mentre parla alla folla.

MESSI A FUOCO

Della strage di Brescia si occupa la trasmissione “Messi a fuoco”, condotta da Andrea Cittadini. All’interno diversi i servizi televisivi di aggiornamento sulla vicenda stragista bresciana. Intervengono in studio l’avvocato di parte civile Andrea Ricci, Manlio Milani in rappresentanza delle vittime ed il legale di Tramonte Marco Agosti. Altre alla ricostruzione della strage, anche un riepilogo della complessa vicenda giudiziaria e le immagini del rimpatrio – dal Portogallo – di Tramonte.

TELETUTTO

Nel telegiornale la notizia dell'avvenuto arresto – a Fatima – di Maurizio Tramonte, condannato in via definitiva per la strage di Brescia. Nel notiziario anche le interviste a Arnaldo Trebeschi, Alfredo Bazoli, Manlio Milani ed al sindaco Emilio Del Bono in relazione alla conferma delle condanne in Cassazione per Tramonte, e Carlo Maria Maggi

TELETUTTO

L'annuncio della sentenza della Cassazione che conferma le condanne all'ergastolo di Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte emesse dalla Corte d'Assise d'Appello di Milano il 22 luglio 2015. Interviste agli avvocati di parte civile, a Arnaldo Trebeschi a Alfredo Bazoli e Manlio Milani.

TG 3

L'annuncio della sentenza della Cassazione che conferma le condanne all'ergastolo di Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte emesse dalla Corte d'Assise d'Appello di Milano il 22 luglio 2015. Interviste agli avvocati di parte civile, a Arnaldo Trebeschi a Alfredo Bazoli e Manlio Milani.

LA LEONESSA FERITA

Prezioso documentario (durata circa 1 ora) che ricostruisce – attraverso la testimonianza dei protagonisti del tempo – la memoria della strage consumatasi in Piazza della Loggia il 28 maggio 1974.

TELETUTTO

Sintesi delle manifestazioni organizzate in occasione del 42esimo anniversario della strage di Brescia. All'interno le interviste a Andrea Orlando (ministro della Giustizia), Alfredo Bazoli (familiare), Emilio Del Bono (sindaco), Manlio Milani (presidente associazione Vittime) e Maurizio Tramonte (imputato della strage).

Pagine

Subscribe to RSS - FILMATO