L’OMICIDIO DI SALVO LIMA

CATEGORIA: MAFIA

NUMERO: 2588
CASA EDITRICE: LA GAZZETTA DELLO SPORT
COLLANA: STORIA DEI GRANDI SEGRETI D’ITALIA
AUTORI: GRANATA FABIO – NANNI PEPPE
CITTÀ: MILANO
ANNO E MESE: FEBBRAIO 2022
ISBN: 9-772039-596342-10033
ARGOMENTI: LIMA SALVO  DEMOCRAZIA CRISTIANA  MAFIA  ANDREOTTI GIULIO  TRATTATIVA 
1992: escono di scena tutti i protagonisti di un’epoca. L’uccisione di Salvo Lima, seguita da quelle di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e dalla cattura di Salvatore Riina segna una netta cesura. Accantonati i vecchi mediatori ora inadeguati, si apre la ricerca di una nuova sintesi e si evita il più possibile il ricorso alla violenza esplicita, antieconomica e troppo clamorosa. La scoperta recente di vaste trame politico-affaristiche, di interi sistemi criminali, dimostra che la mafia non ha abdicato ma continua ad agire. Per combatterla occorre ricostruire la genealogia dell’attualità e seguire i fili che risalgono dal nostro presente a delitti come quello di Salvo Lima. Sapendo che tra lo Stato e la mafia la «trattativa» non è stata l’eccezione bensì la regola.