LIBRO

I FORZATI DELL’ORDINE

L'ITALIA DELLE MOLTE POLIZIE

Il contenuto del testo in questione si ripromette di farci conoscere la situazione – datata 1977 – delle “tante polizie” che il nostro Paese può vantare. All'interno del capitolo 8 (“Spesso la politica è una strage”), si fa riferimento anche ai fatti del maggio bresciano: “Ma, ancora gli “oo7” sono sotto accusa per la vicenda di piazza della Loggia. A Brescia, qualcuno di loro avrebbe dato una mano ai “neri” del luogo. E, per restare in zona, il SID sapeva tutto da tempo sulle operazioni eversive del MAR, il Movimento d'azione rivoluzionaria di Carlo Fumagalli che si proponeva stragi: aveva mandato un giornalista, Giorgio Zicari, con tanto di antenna nel pantalone per registrare le confidenze degli adepti del gruppo eversivo, e si era tenuto tutto per sé.”. (pg.71-72) Apprezzabile l'ipotesi – avanzata ricordiamolo solo nel 1977! – circa le collusioni che soltanto successivi accertamenti giudiziari renderanno invece assolutamente credibili.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...