LIBRO

LO STATO INVISIBILE

STORIA DELLO SPIONAGGIO IN ITALIA DAL DOPOGUERRA AD OGGI

“Questo saggio è uno dei primi studi sistematici sullo spionaggio nel nostro paese dall'immediato dopoguerra fino all'inizio degli anni Novanta e ne ripercorre la storia e il sistema di funzionamento sulla base di una imponente massa documentale politico-giudiziaria, costituita per la maggior parte dagli stessi rapporti dei servizi segreti italiani …”. Un capitolo – “Piazza della Loggia” – ricostruisce la vicenda bresciana sulla base delle rivelazioni del pentito nero Carlo Digiglio, il quale attribuisce la paternità della strage al gruppo veneto di Ordine Nuovo, con il complice silenzio-assenso di ambienti militari della NATO.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...