QUOTIDIANO

L’UNITA’

PRESTO A CONFRONTO IL MISSINO DEGLI OCCHI E I FASCISTI DEL COMMANDO ARMATO DI RIETI

"Presto a confronto il missino Degli Occhi e i fascisti del commando armato di Rieti. Il magistrato non esclude un legame tra la strage di Brescia e i terroristi catturati. I tre hanno chiamato in causa il leader della maggioranza silenziosa. Venti ore di vuoto nel loro alibi coincidono con l'eccidio di piazza della Loggia. Arrestato e portato a Brescia il fascista Sirtori, proprietario della “Land Rover” imbottita d'esplosivo e utilizzata per gli spostamenti del nucleo dinamitardo – L'omaggio di 80 mila foggiani a Luigi Pinto – Ampio dibattito al CC centrale sull'azione antifascista, il referendum e la crisi economica". 

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...