LIBRO

MISTERI D’ITALIA

CINQUANT'ANNI DI TRAME E DELITTI SENZA COLPEVOLI

Nel bel libro di Provvisionato che tratta le stragi, le morti oscure, i misteri della mafia, i tentativi di colpo di Stato, anche Piazza della Loggia trova un suo spazio. All'interno del capitolo titolato “Depistaggio”, si parla della strage come propedeutica – con quella al treno Italicus – al fine di “un colpo di Stato istituzionale, fissato per il ferragosto dello stesso anno” (“Brescia, l'Italicus e la guerra dei servizi segreti”). Si avanzano anche sospetti sulla celere esecuzione dell'identikit che avrebbe dovuto individuare in Giancarlo Esposti il responsabile dell'eccidio (“Peccato che abbia la barba”).

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...