LIBRO

PER MEMORIA DI SERGIO RAMELLI

A 20 ANNI DALLA MORTE. PROSA E CANTO

Il libro è il racconto delle vicissitudini che portarono all'agguato ed all'assassinio del giovane simpatizzante di destra Sergio Ramelli. Scritto in terza persona da un testimone diretto degli accadimenti – un professore della scuola frequentata dal ragazzo -, egli segnala come il primo degli episodi di violenza cui fu sottoposto Ramelli, avvenne in concomitanza con la strage del 28 maggio 1974: “La prima violenza contro Sergio, di cui ebbe indiretta e imprecisa conoscenza, però, non fu consumato nell'anno 74-75, ma alla fine del 73-74, a maggio inoltrato, per la strage di Brescia”.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...