CADUTA VERTICALE

COSPIRAZIONE E MORTE ALL’OMBRA DEL MONTE DEI PASCHI

CATEGORIA:  ROSSI DAVID 

NUMERO: 2982
CASA EDITRICE: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI – https://www.aliberticompagniaeditoriale.it/libro/9788893233514
COLLANA: TRUMAN – NON FICTION NOVEL – IL RACCONTO DEI FATTI. LA NARRATIVA D’INCHIESTA ITALIANA E INTERNAZIONALE
AUTORE: FUCECCHI EMANUELE – TRAVAGLIO MARCO (PREFAZIONE)
CITTÀ: REGGIO EMILIA
ANNO E MESE: OTTOBRE 2019
ISBN: 9788893233514
ARGOMENTI: BANCA  MONTE DEI PASCHI  SIENA  ROSSI DAVID  FUMETTO  
Chi non ricorda la caduta verticale di David Rossi dal palazzo del Monte dei Paschi di Siena? La graphic novel che indaga i misteri dello scandalo bancario senese, il più inquietante fra i crack finanziari italiani (e non solo) di questi anni. «Il fascino di questo giallo senese è proprio nella sua cifra simbolica e predittiva rispetto ai tempi che viviamo. È la trama del labirinto che un illustratore moderno e sopraffino, un artista del fumetto come Emanuele Fucecchi, cerca di seguire con la sua matita, soffermandosi sugli uomini e sulle storie, sulle crepe del sistema e sulle ferite dei volti. Come quelle sul viso di David frettolosamente archiviate nella prima inchiesta». Dalla prefazione di Marco Travaglio. Si può raccontare la cronaca di più scottante attualità attraverso il linguaggio del fumetto? Per Emanuele Fucecchi, narratore per immagini dallo stile personalissimo e inconfondibile, questo è possibile, anzi doveroso. Indagatore attento di volti e facce dei personaggi alla ribalta della cronaca nazionale, Fucecchi stavolta vuole raccontare una “storiaccia” di mala finanza scoppiata nella piccola, quieta e operosa Siena dodici anni fa, ma tutt’altro che chiusa, con i suoi misteri, i suoi drammi, le sue ripercussioni a livello internazionale. Si parla di Montepaschi, naturalmente. E si parte dal volto di David Rossi: la drammatica vicenda del suo presunto suicidio (sempre più presunto, ormai). Da qui cominciano le domande. C ’è stata una colluttazione fra Rossi e un personaggio ancora sconosciuto dentro la Banca prima del suo salto nel vuoto? È vero che Rossi aveva un ufficio al Ministero dell’Interno? E la sua conoscenza di eventi inconfessabili di una provincia ad alta densità massonica ha a che fare con la sua tragica fine? Oppure la verità è da ricercare fra i conti, magari segreti, della banca senese che voleva scalare l’Italia e forse il mondo? Con il linguaggio della graphic novel, questa intricata vicenda è già quasi un film, avvincente e ricco di colpi di scena. Una narrativa d’inchiesta in cui sono le immagini disegnate a parlare, con icastica efficacia.