LIBRO

SEGRETO DI STATO

LA VERITA' DA GLADIO AL CASO MORO

Libro-intervista al senatore Giovanni Pellegrino che – come si legge nel sottotitolo – risponde agli interrogativi dei due autori su circa quarant'anni di misteri italiani. Lo fa ricoprendo il ruolo di presidente della “Commissione Stragi” e pertanto da una posizione privilegiata, avendo avuto a disposizione tutta la documentazione relativa a quegli episodi. A piazza della Loggia dedica alcune pagine – all'interno del capitolo denominato “Strage continua” – ricche di spunti interessanti. Egli ipotizza che la strage del 28 maggio sia stata realizzata da manovalanza neofascista, senza che i nostri servizi di sicurezza – seppur a conoscenza delle possibili intenzioni dei terroristi – nulla facessero per evitarla. Stimolante anche la sottolineatura circa il possibile ruolo svolto dal gruppo del M.A.R. di Fumagalli considerato – ed i riscontri processuali lo hanno dimostrato – assai vicino ai Carabinieri e ad ambienti NATO .

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...