FILMATO

BIANCO E NERO

Documentario che ripercorre la storia del fascismo dall’immediato dopoguerra fino ai primi anni settanta. Vengono presentati alcuni degli episodi più controversi che hanno contrassegnato gli anni della “strategia della tensione” (il golpe Borghese, Piazza Fontana, Piazza della Loggia, l’Italicus) con protagonisti alcuni dei gruppi più radicali dell’estremismo di destra. A completare il quadro d’insieme anche alcune interviste agli esponenti più rappresentativi della destra istituzionale e nostalgica: Giuseppe Rauti, Giorgio Almirante, Gino Birindelli, Junio Valerio Borghese.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...