FASCICOLO

BRESCIA 1974 – 1984

LA VICENDA GIUDIZIARIA DELLA STRAGE DI PIAZZA DELLA LOGGIA

Corposo fascicolo (223 pagine) elaborato da Valerio Marchi (storico, studioso dei movimenti giovanili, militante antifascista), nel quale viene rivisitata la strage del 28 maggio ’74 ed il successivo iter processuale. L’introduzione riporta un breve riepilogo delle varie fasi dibattimentali riguardanti l’eccidio, compilata fino al termine della IVº istruttoria, quella depositata dal giudice Giampaolo Zorzi il 23 maggio 1993. Seguono cinque capitoli: La Strage; La pista bresciana; La prima fase dibattimentale; La pista milanese; L’ultima istruttoria. Tanti gli argomenti trattati nel testo: la strage, piazza del Mercato, Pian di Rascino, il ruolo di Ermanno Buzzi, quello di Ugo Bonati. Testo quindi basilare per comprendere ciò che accadde in quegli anni, con il pregio indiscutibile di inquadrare l’attentato fascista di Brescia nel contesto eversivo nazionale degli anni ’70.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...