TESI

BRESCIA, PIAZZA DELLA LOGGIA 1974: EPILOGO DELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE?

Tesi di laurea in Storia dell’Italia contemporanea di Marica Tolomelli – relatore Lorenzo Fornari – anno accademico 2012-2013. “La ricerca parte dal 1945, anno della fine della II guerra mondiale, della Liberazione e, soprattutto, data che segna la caduta della Repubblica di Salò, seguendo una linea parallela tra neofascismo e strategia della tensione, sia a Brescia che in Italia, e si sofferma sull’anno della strage di Piazza della Loggia, il 1974”. Indice: 1) Neofascismo e violenza in Italia (1945-1968). 1.1 Dal dopoguerra al ’68. 1.2 Dalla “strategia della tensione” alla sua conclusione. 1-3 Organizzazione “Gladio” e i Nuclei di Difesa dello Stato; 2) Neofascismo e violenza a Brescia (1945-1974). 2.1 Dalla fine di Salò al 1964. 2.2 Dal “Doppio petto” a Piazza della Loggia; 3) La strage di Piazza della Loggia. 3.1 28 maggio ’74 e dintorni. 3.2 Piazza della Loggia, San Babila e neofascismo bresciano. 3.3 L’iter giudiziario: tra depistaggi e punti oscuri. Disponibile presso Casa della Memoria.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...