QUOTIDIANO

CORRIERE DELLA SERA

SCOPERTO ALL'AQUILA UN COMMANDO DI ATTENTATORI DELLE SAM. NEOFASCISTA UCCISO, DUE CATTURATI NELLA TENDA PIENA DI TRITOLO

Scoperto all'Aquila un commando di attentatori delle SAM. Neofascista ucciso, due catturati nella tenda piene di tritolo. All'indomani dell'eccidio di Brescia un altro allarmante episodio rivelatore di trame nere. I “campeggiatori della morte” sono stati sorpresi da una pattuglia di carabinieri fra le montagne dell'Appennino abruzzese – Dopo aver ferito gravemente due militi a rivoltellate, il capo del gruppo (partito da Milano) è stato freddato: è Giancarlo Esposti, un estremista di destra di Lodi notissimo per le sue attività eversive nelle Squadre d'azione Mussolini – Uno dei giovani partecipò con Kim Borromeo all'attentato contro la sede del PSI a Brescia – Forse il commando stava preparando un'azione terroristica a Roma per la sfilata militare del 2 giugno presenziata dal Capo dello Stato e aspettavano ordini attraverso una radio da campo:gli esplosivi erano già innescati – Portava sulla tuta i gradi di capitano – Cambiare metodo – Era braccato per la strage di Brescia il “ragazzo dinamite” preso in Abruzzo. Tre persone fermate ieri a Verona, sono i mandanti? – Leone oggi ai funerali – Una centrale antiterrorismo creata al ministero dell’Interno”. 

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...