LIBRO

DEPISTAGGI

DA PIAZZA FONTANA ALLA STAZIONE DI BOLOGNA

Uno dei primi libri che si occupano espressamente dei depistaggi che hanno contribuito a rendere difficoltosa – quando non irraggiungibile – la verità riguardo alle stragi che hanno insanguinato il Paese. Nel testo un capitolo è dedicato alla strage di Piazza della Loggia, in particolare viene analizzata la figura del vicequestore A. Diamare. Il paragrafo titola: “La strana figura del vicequestore Diamare. Piazza della Loggia a Brescia subito dopo la bomba, un’azione senza senso in un momento cruciale” di Flavio Romani (pagg.150-187). Gli altri argomenti trattati sono i depistaggi che hanno interessato la strage di Piazza Fontana, l’attentato ferroviario alla “Freccia del Sud”, i NASCO di Gladio, Peteano e la strage alla stazione di Bologna.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...