LIBRO

GOLPE D’AUTUNNO

I SERVIZI SEGRETI HANNO DICHIARATO GUERRA ALL'ITALIA

I servizi segreti hanno dichiarato guerra all'Italia? Bombe vere e rivelazioni come bombe escono da ambienti altamente fiduciari come quelli controllati dai servizi e sembrano lanciate in direzioni precise e per scopi inconfessabili. “Golpe d'autunno” racconta i retroscena di una vicenda che ha scosso le fondamenta dello Stato e lasciano allo scoperto cleptocrati, ufficiali e funzionari infedeli, spie, trafficanti d'armi e tentazioni golpiste, un fantasma e la guerra per la successione dei vertici dei nuovi Servizi d'informazione. Questo libro fece scalpore nell'immediatezza della sua uscita perché avrebbe dovuto contenere rivelazioni sconvolgenti su aspetti decisivi della strage di Brescia. Secondo il memoriale di Donatella Di Rosa, l'ordigno fu posto nel cestino da Giancarlo Esposti, mentre la preparazione dello stesso fu opera di “non meglio identificati libanesi”. Tutte supposte “rivelazioni” che alla verifica dei fatti risulteranno completamente infondate.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...