LIBRO

IL PARTITO DEL GOLPE

LE STRATEGIE DELLA TENSIONE E DEL TERRORE DAL PRIMO CENTROSINISTRA ORGANICO AL SEQUESTRO MORO (1973-1974)

Imprescindibile opera di Flamini, composta da quattro volumi e ben sei tomi. Vengono riassunti principalmente tutti gli avvenimenti legati al terrorismo di estrema destra ed ai tentativi di golpe succedutisi negli anni. La ricostruzione comincia dal “tintinnar di sciabole” del 1964, per concludersi con il sequestro e l'omicidio di Aldo Moro. Colpisce che in un testo così completo – per i tempi in cui venne scritto -, alla vicenda della strage di Brescia l'autorevole autore assegni un ruolo del tutto marginale. Solo poche pagine (Volume terzo, Tomo secondo – “Il sangue lavato dalla piazza” – pagine 562/566) per ricordare l'eccidio e l'esito della prima inchiesta, quella relativa alla cosiddetta “pista bresciana”.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...