QUOTIDIANO

L’ORA

STRAGE TRA LA FOLLA PER L'ESPLOSIONE D'UNA BOMBA FASCISTA

L’ordigno, una bomba ad orologeria, è stato collocato in un cesto dei rifiuti. La terrificante esplosione nella piazza gremita da duemila persone. Lo sdegno della Nazione espresso dal Presidente della Repubblica. In corso il dibattito alle Camere: il ministro Taviani risponde alle interrogazioni. Le reazioni dei partiti democratici e il comunicato dei sindacati – Alle 10 domattina in piazza Politeama.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...