LIBRO

ERGASTOLO PER LA LIBERTA’

VERSO LA VERITA' SULLA STRATEGIA DELLA TENSIONE

“Dalla strage di Piazza Fontana nel 1969 al treno Italicus nel 1984, dai progetti di “golpe” alle trame di Licio Gelli: la “strategia della tensione” è la storia segreta della nostra storia. Questo libro è un documento unico nel suo genere, che apre un varco verso la verità sulla “strategia della tensione”, raccontando un'esperienza di vent'anni in quel mondo “neofascista” in cui spesso sono stati reclutati i manovali della “strategia della tensione”. Nel racconto del “soldato politico” anche una rivelazione ( pag.57) che interessa l'inchiesta del 28 maggio: in carcere a Porto Azzurro Fabrizio Zani – nel 1980 – confida a Vinciguerra che gli autori della strage di Brescia hanno rilasciato a Mario Tuti una dichiarazione scritta e firmata circa una loro responsabilità nell'episodio.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...