QUOTIDIANO

GIORNALE DI BRESCIA

SEQUESTRI DI PERSONA SONO SERVITI PER FINANZIARE LE "TRAME NERE"

“Sequestri di persone sono serviti per finanziare le “trame nere”. Nuove risultanze dalle indagini sulla strage di Brescia. Si sono aggiunti ad altre fonti. Le banconote dei cinque milioni sequestrati assieme all'esplosivo nella macchina dello Spedini, proverrebbero dalla somma del riscatto di un industriale milanese – Leone: lotta alla violenza e ad ogni tipo di provocazione. “Di fronte a recenti fatti criminosi, dovuti – ha detto il presidente della Repubblica – alla azione irresponsabile di squallide minoranze terroristiche, dirette a scardinare le istituzioni dello Stato, la coscienza unitaria deve rafforzarsi”. Reagire ai momenti gravi – “Bombardiere nero” fermato in Svizzera. E' Angelo Angeli. Ora è in libertà provvisoria e la magistratura italiana ne ha chiesto l'estradizione”.

Editore:

Autore:

Potrebbe interessarti anche...